PSIM software per la sicurezza

PSIM: cos’è e perché è il futuro della sicurezza

Nell’ambito security e safety unitamente alla relativa impiantistica, lo PSIM sta diventando sempre più uno strumento di importanza strategica. Nell’era dell’interoperabilità e dell’interconnessione, è ormai impensabile poter gestire la sicurezza di uno o più siti senza affidarsi ad un software che consenta la completa gestione dei sistemi con logiche di visualizzazione programmabili, reportistica e funzioni di statistica in ottica di ottimizzazione. La sicurezza, infatti, non è da considerarsi un semplice insieme di impianti che svolgono singolarmente funzioni diverse: è necessario che i sistemi comunichino efficacemente tra loro, cooperando per innalzare il livello di protezione ed efficienza.

Cos’è lo PSIM? Come funziona?

Con PSIM (acronimo di Physical Security Information Management) si intende una particolare tipologia di software in grado di integrare tra loro molteplici sistemi di sicurezza (sistemi antintrusione, sistemi di videosorveglianza, sistemi di rivelazione incendio e controllo accessi) anche se dislocati in differenti sedi, consentendone la completa gestione e supervisione attraverso un’unica interfaccia. Questi strumenti si basano sul concetto di interoperabilità tra sistemi attraverso la contestualizzazione delle informazioni ricevute, permettendo al responsabile della security di controllare i propri impianti anche a distanza.

Il personale addetto alla sicurezza potrà visionare live la condizione degli impianti presenti in uno o più siti, ricevendo notifiche in tempo reale in caso di allarme, guasto o altre necessità. La piattaforma può essere installata con l’obiettivo di integrare più sistemi presenti in un unico edificio oppure di centralizzare i sistemi appartenenti a più filiali, sedi o punti vendita, monitorando tutto comodamente da un’unica control room.

Vantaggi dell’utilizzo di un software PSIM

Il passaggio ad uno PSIM rappresenta un risparmio in termini di tempi e costi, agevolando il lavoro degli operatori e migliorando il livello di sicurezza generale di un ambiente. Un sistema, formato da una serie di elementi in grado di comunicare in maniera rapida ed intelligente tra di loro e con il personale preposto, garantisce un livello di efficienza maggiore:

  • Gestione ottimizzata dei propri sistemi: attraverso l’interfaccia dello PSIM sarà possibile controllare tutti i sistemi di sicurezza, senza dover perdere tempo utilizzando software diversi e ricevendo notifiche in tempo reale.
  • Centralizzazione: lo PSIM consente di gestire da un’unica control room gli impianti presenti in uno o più siti, risparmiando risorse e migliorando l’organizzazione del lavoro dei professionisti della sicurezza.
  • Analisi dei dati avanzata e funzionalità predittive: Uno PSIM evoluto è in grado di raccogliere dati in tempo reale relativi agli impianti grazie alle logiche configurabili, riuscendone a prevedere possibili scenari futuri grazie ad un’avanzata analisi dei dati in database.
  • Storico completo: il software conserva all’interno di un database un elenco dettagliato di tutti gli allarmi, gli eventi e le azioni intraprese, fungendo da storico in caso di necessità.
  • Sicurezza GDPR compliant: gli PSIM più all’avanguardia vengono realizzati nel rispetto delle normative sulla privacy, permettendo una gestione dei dati personali o particolari compliant al GDPR.
  • Efficienza di intervento: lo PSIM migliora l’attività di intervento da parte dell’operatore ottimizzando i tempi di azione e l’individuazione dell’evento critico.

CubeSuite: software PSIM per una sicurezza a 360°

Sono molteplici i brand che, investendo nelle potenzialità dello PSIM, hanno iniziato a proporre nel mercato il proprio software. In qualità di system integrator, Italsicurezza ha testato numerose piattaforme, individuando CubeSuite come una delle più complete ed intuitive realizzate.

CubeSuite, infatti, è in grado di gestire le tematiche di sicurezza a 360°. La piattaforma, GDPR compliant by deafult, è fruibile da browser attraverso qualsiasi device dotato di connessione alla rete come pc, tablet e smartphone, semplificando al massimo l’attività del personale grazie alla propria intuitiva interfaccia customizzabile sulla base delle esigenze del cliente. Con CubeSuite è possibile controllare lo stato dei propri sistemi di videosorveglianza (monitoraggio live delle telecamere, visione allarmi, ecc.), dei sistemi antintrusione (inserimenti e disinserimenti, allarmi su mappe grafiche interattive, esclusione ed inclusione zone), del controllo accessi (gestione multi-sito e multi-credenziale di varchi, autorizzazioni, interazione con i sistemi gestionali, ecc.) dei sistemi di rivelazione incendio (ricezione allarmi, organizzazione di interventi e manutenzione conforme alla UNI 11224, ecc.), dei sistemi di bulding automation e molto altro ancora. Su richiesta, è possibile infatti valutare integrazioni con tecnologie o sistemi specifici, grazie all’elevato livello di personalizzazione della piattaforma. CubeSuite, inoltre, è uno PSIM che gestisce hardware multimarca, senza vincoli o restrizioni di alcun tipo.

CubeSuite sistema PSIM su computer, pc, smartphone e tablet

PSIM evoluto: ISSAR (Information Security System Augmented Reality)

Sfruttando l’esperienza accumulata in quasi trent’anni di lavoro sul campo, la nostra area di ricerca e sviluppo, in collaborazione con The Edge Company, ha realizzato uno strumento in grado di andare “oltre” alla comune concezione di PSIM: ISSAR. Si tratta di un rivoluzionario sistema in realtà aumentata per la gestione integrata delle attività preventive e repressive del personale di security (come guardie particolari giurate, forze dell’ordine, bodyguard, ecc.) e delle squadre antincendio, sviluppato su Smart Glasses Lenovo thinkReality A6 e Microsoft Hololens. Attraverso gli Smart Glasses, l’operatore interagisce con il sistema PSIM, monitorando sempre la situazione e riconoscendo tempestivamente possibili rischi grazie alle mappe grafiche interattive, alle registrazioni delle telecamere di videosorveglianza ed alle eventuali procedure. La possibilità di mantenere le mani libere e di continuare a lavorare a testa alta consente tempi di reazione più rapidi in caso di emergenza, ricevendo dati e informazioni in tempo reale per migliorare i cicli di azione decisionale. Contemporaneamente la control room ha la possibilità di vedere la stessa scena vista dall’operatore sul campo.

Sfide sempre nuove richiedono un approccio innovativo per poter essere adeguatamente affrontate e superate, con l’obiettivo di garantire la sicurezza di persone, beni, mezzi ed edifici. In quest’ottica, lo PSIM si configura come l’alleato ideale del security manager, in grado di supportare il personale addetto nelle operazioni di security e di semplificare la gestione dei sistemi di sicurezza grazie all’unica interfaccia. Il futuro della sicurezza è l’integrazione tra sistemi, lo PSIM è lo strumento con cui possiamo proiettare il presente nel futuro.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su reddit
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp
Condividi su email