Sistemi Antintrusione, Antifurto e Antirapina

I sistemi antintrusione sono tecnologie finalizzate ad emettere un alert qualora un non autorizzato si intrufolasse all’interno di una proprietà per compiere un crimine. In Italsicurezza, ogni richiesta di intervento per rendere più sicuro un sito parte dall’analisi del rischio: Successivamente si passa alla fase di progettazione, pianificazione, installazione, messa in servizio e manutenzione, in conformità alle normative di riferimento CEI 79-3 e CEI EN 5013.

I sistemi antintrusione rappresentano un’ampia categoria di device che si suddivide principalmente in sistemi Antintrusione, Antifurto e Antirapina. Nonostante vengano spesso utilizzati come sinonimi, questi dispositivi indicano tipologie di tecnologie distinte che agiscono in modalità, contesti e momenti differenti.

Antintrusione e Antifurto

Questi sistemi rilevano eventuali tentativi di intrusione e/o asportazione di beni attraverso sensori di varie tipologie. La rilevazione è gestita da centrali che, in funzione delle logiche programmate, attuano il comando di dispositivi acustici, l’invio di eventi a control room di Forze dell’Ordine e istituti di vigilanza, messaggi di allarme agli utenti configurati. L’invio di segnalazioni può avvenire tramite: ethernet, 4G, radio UHF-VHF, GSM, GPRS.

Antirapina

Sono sistemi atti ad allertare il personale preposto in caso di attacco contro la persona. Nel caso di rapina, solo le Forze dell’Ordine possono intervenire come previsto dal T.U.L.P.S.. 

La segnalazione può però essere inviata a istituti di vigilanza e/o utenti privati con diversi vettori e protocolli: ethernet, 4G, radio UHF-VHF, GSM, GPRS.

Tastierino, sensore e sirena del sistema antintrusione

Sistemi Antintrusione Perimetrali

Questi sistemi rilevano un intruso che varca un il perimetro di un’area. Esistono differenti tecnologie (sensori mono testa, barriere ad infrarossi e microonda, sistemi invisibili basati su sensori piezodinamici ed applicati su terreni, pavimentazioni e recinzioni) definite in funzione delll'analisi del rischio e le esigenze del Cliente.

Sistemi Antintrusione Volumetrici

Questi sistemi rilevano con precisione qualsiasi movimento all'interno di un'area delimitata sfruttando tecnologie differenti quali infrarosso passivo e attivo, microonde, doppia o tripla tecnologia. Una caratteristica importantissima di questi sensori è la capacità di rilevare tentativi di mascheramento.

Sistemi Antintrusione Puntuali sugli accessi

Si tratta di sensori per la protezione di infissi (porte, finestre, porte finestre), pareti, casseforti, ecc.
Questi sistemi possono rilevare l’apertura, il taglio, lo scasso, lo sfondamento. I principi di funzionamento sono: rilevazione magnetica, piezoelettrica, piezodinamica, microfonica.

Potenziamenti per il sistema antintrusione

Fumo del nebbiogeno antintrusione

Nebbiogeno

Si tratta di uno speciale dispositivo che eroga una nebbia impenetrabile e atossica che non permette all’intruso di vedere ed orientarsi, costringendolo così alla fuga in pochissimi secondi. Questa tecnologia viene definita “attiva” in quanto si propone come una soluzione rapida ed efficace per impedire l’asportazione dei beni prima dell’arrivo dell’intervento umano.

E gli animali?

Gli animali più piccoli, siano essi domestici (come gatti, conigli, cani di piccola taglia) o selvatici (lepri, uccelli, volpi) genericamente non disturbano le tecnologia antintrusione. È importante però segnalare la presenza di questi animali al system integrator durante il sopralluogo, che studierà e valuterà la soluzione più idonea ad ogni specifico caso a seconda della tipologia di animale.

Ciò nonostante, i nuovi sistemi antintrusione sono caratterizzati da tecnologie evolute, in grado di distinguere il passaggio di un animale da quello di un essere umano. Integrando tra loro più tecnologie, come ad esempio le termocamere o un impianto di videosorveglianza dotato di un software di analisi video, il sistema minimizzerà i falsi allarmi migliorando la sicurezza dell’ambiente.

Sicurezza a portata di clic

Logo Cube Protection

CubeProtection è il software progettato da Life3 che permette il monitoraggio e il controllo completo del sistema antintrusione e non solo. Con CubeProtection, infatti, il Cliente potrà avere sotto controllo tutti i propri sistemi di sicurezza, con la possibilità di gestirli sempre ed ovunque vi sia a disposizione una connessione internet su smartphone, pc o tablet. CubeProtection mette inoltre a disposizione delle pratiche mappe grafiche che riportano nel dettaglio i sistemi e i sensori presenti nella propria struttura. Il software interagirà con il Cliente tramite notifiche in tempo reale, attraverso l’invio di e-mail, SMS o Telegram. 

CubeProtection è presente in diverse versioni, andando incontro alle esigenze di tutti i tipi di Cliente.

Scarica la nostra brochure Security!

Iscriviti nella nostra newsletter e accedi all’area riservata dedicata a tutti i nostri contenuti di marketing!