Diario di un System Integrator: Manutenzione e Assistenza

Giunge oggi al termine la nostra rubrica “Diario di un System Integrator” con il quarto e ultimo episodio: Manutenzione e Assistenza. Per Italsicurezza infatti, un intervento non si conclude semplicemente con l’installazione delle apparecchiature, ma prosegue affiancando il Cliente in tutto il ciclo di vita di un impianto. Si tratta di un percorso in cui il Cliente non viene mai lasciato solo, i nostri professionisti sono a sua disposizione per ogni evenienza.
 
 
 
Italsicurezza si occupa di sicurezza a 360 gradi, offrendo un servizio completo in tutte le fasi del ciclo di vita di un impianto. Predisponiamo piani di manutenzione preventiva e correttiva per tutti i Clienti, con l’obiettivo di mantenere in completa efficienza tutti i sistemi di sicurezza. Per poter fare affidamento completamente al vostro sistema di sicurezza, occorre assicurarsi che questo sia sempre al massimo delle sue funzionalità, ossia che mantenga nel tempo tutte le caratteristiche con cui è stato concepito e programmato. Per non vedere compromessa la protezione dei nostri beni, dei nostri cari o delle nostre attività, è necessario organizzare una corretta gestione delle attività manutentive.

Le attività manutentive si suddividono in genere in due categorie: manutenzione preventiva o programmata e manutenzione correttiva o assistenziale (service).
La manutenzione preventiva (o programmata) viene eseguita periodicamente e ripetutamente nel tempo per prevenire un guasto e verificare l’assenza di malfunzionamenti o difetti. Alcune componenti possono essere oggetto di usura temporale, come ad esempio gli accumulatori che garantiscono l’adeguata energia al sistema per rimanere in funzionamento anche a seguito di assenza di rete primaria. Anche la pulizia interna ed esterna degli apparati in campo permette di evitare problematiche future, come la perdita di sensibilità alla rilevazione, l’insorgere di guasti o falsi allarmi. Nella rilevazione gas, ad esempio, alcuni elementi sensibili del sensore sono soggetti a naturale degrado e, se non correttamente sostituiti secondo le tabelle temporali del costruttore, rischiano di divenire completamente inefficaci.

La manutenzione correttiva o assistenziale (service) si rende necessaria in seguito ad un evidente guasto o malfunzionamento. Italsicurezza si distingue per la reattività e la tempestività con cui risponde alla chiamata del Cliente in difficoltà, assicurando nel più breve tempo possibile l’invio dei tecnici sul posto per eseguire l’intervento di riparazione e il pieno ripristino delle funzionalità. Il servizio assistenza di Italsicurezza è attivo tutti i giorni h.24, garantendo la reperibilità dei tecnici in caso di particolari urgenze. Un magazzino sempre ben rifornito permette di avere sempre a disposizione i componenti di ricambio necessari alla maggior parte degli interventi e permette di soddisfare le richieste del Cliente più rapidamente possibile.

Su alcune tipologie di impianti, come la rivelazione incendio, esiste una specifica normativa, la UNI 11224:2019, in cui sono chiaramente espresse le scadenze e le tipologie delle verifiche da eseguire. Tra le nuove introduzioni riportate nella normativa, vi sono ad esempio le percentuali di verifica degli apparati presenti in campo in base all’età dell’impianto. Inoltre, è stata inserita anche la sostituzione in percentuale programmata degli apparati di rilevazione in campo, secondo la data di costruzione fornita dal produttore. 

Italsicurezza è attiva e certificata anche nel campo delle verifiche dei presidi antincendio, secondo la normativa UNI 9994-1:2013. Riusciamo così ad offrire al Cliente una completa gestione e manutenzione di tutta la tecnologia che appartiene al mondo della prevenzione, rilevazione ed estinzione incendi.

Per organizzare in modo corretto gli interventi di manutenzione (sia programmata che correttiva) e soddisfare tutte le scadenze previste nei termini di legge, Italsicurezza si affida al software Kyran, un particolare portale ideato per gestire, organizzare, calendarizzare e verificare le manutenzioni. Riuscire a pianificare correttamente tutte le attività, significa ridurre concretamente le azioni di manutenzione correttiva e migliorare le condizioni di lavoro: la conoscenza e la competenza permettono di risparmiare in sicurezza. Grazie a Kyran,  vengono censiti gli apparati, le relative prove eseguite, i tecnici intervenuti e gli esiti delle verifiche per ogni cliente e per ogni impianto, funzionando di fatto come un archivio digitale organizzato in schede. Tramite Kyran, è possibile avere sotto controllo in modo preciso e puntuale la situazione funzionale di tutti gli impianti o degli apparati in esso contenuti e, allo stesso tempo, creare uno storico consultabile e verificabile anche da parte del Cliente.

L’esperienza accumulata da Italsicurezza nel corso degli anni permette all’azienda di seguire attentamente il Cliente in tutte le fasi di realizzazione di un impianto di sicurezza, proseguendo l’affiancamento nelle le fasi di analisi e gestione delle manutenzioni anche per impianti datati o installati da altre aziende. Dalla progettazione al service, Italsicurezza mette a disposizione del Cliente i suoi professionisti, con l’obiettivo di offrire un servizio caratterizzato da un alto standard qualitativo e un elevato livello di efficienza.
Sono questi i punti di forza sui quali si basa l’intero sistema aziendale: un forte orientamento alla qualità e alla professionalità, operazioni strettamente compliance alle normative, una completa disponibilità nell’ascoltare le necessità del Cliente e nell’intercettare le sue richieste, attraverso interventi quanto più rapidi ed efficienti possibili.  Questo è il lavoro del System Integrator, questo è il lavoro di Italsicurezza.